Qual è l’impatto ambientale per la sterilizzazione dei rifiuti sanitari?

27 October 2023

Panoramica e ultime tecnologie per una sterilizzazione green dei rifiuti ospedalieri

La gestione dei rifiuti sanitari rappresenta una sfida cruciale per l'industria sanitaria, in quanto comporta la necessità di garantire la sicurezza e l'igiene, mentre si minimizzano gli impatti ambientali. Uno degli aspetti fondamentali di questa gestione è la sterilizzazione dei rifiuti sanitari, un processo che richiede particolare attenzione per il suo potenziale impatto sull'ambiente

Con questo articolo noi di Newster faremo una panoramica dell’impatto ambientale nel mondo della sterilizzazione dei rifiuti sanitari ed esploreremo alcune soluzioni green per ospedali e strutture sanitarie.

La necessità della sterilizzazione dei rifiuti sanitari

Prima di esaminare l'impatto ambientale, è essenziale comprendere perché la sterilizzazione dei rifiuti sanitari è necessaria. 

I rifiuti sanitari includono aghi, siringhe, strumenti chirurgici, abiti protettivi e altri materiali che possono essere contaminati da agenti patogeni. La sterilizzazione è un processo vitale per prevenire la diffusione di malattie infettive, proteggere il personale medico, i pazienti e l'ambiente da potenziali rischi.

L’impatto sull’ambiente della sterilizzazione dei rifiuti sanitari

Come accennato in precedenza, la sterilizzazione dei rifiuti sanitari è un processo fondamentale per garantire la sicurezza e la salute pubblica, ma è cruciale comprendere il suo impatto sull'ambiente, che può variare notevolmente a seconda del metodo utilizzato. In questo contesto, è importante evidenziare come la maggior parte dei metodi impatti notevolmente sull'ambiente a vari livelli, creando sfide significative in termini di sostenibilità e conservazione delle risorse.

Qual è l’impatto ambientale per la sterilizzazione dei rifiuti sanitari?

Emissioni inquinanti

Uno degli aspetti più rilevanti da considerare è la questione delle emissioni inquinanti, con particolare riferimento all'incenerimento dei rifiuti sanitari. Questo metodo comporta la combustione dei rifiuti a temperature estremamente elevate, con la conseguente emissione di sostanze nocive nell'atmosfera. Queste emissioni contribuiscono all'inquinamento dell'aria e possono anche depositarsi sul suolo, potenzialmente contaminando le risorse naturali circostanti.

Consumo di energia elettrica

Un altro impatto significativo di sterilizzazione dei rifiuti sanitari è il considerevole consumo di risorse, in particolare di energia elettrica. La stragrande maggioranza dei metodi utilizzati richiede un apporto energetico notevole per funzionare in modo efficace il processo. Questo consumo energetico può avere un impatto negativo sull'ambiente, soprattutto se l'energia utilizzata non proviene da fonti rinnovabili o sostenibili.

Gestione dei residui chimici

Un'altra sfida importante è legata alla gestione dei residui generati dai processi di sterilizzazione. Alcuni metodi, come la sterilizzazione chimica, possono comportare la produzione di residui chimici che devono essere smaltiti in modo sicuro per evitare l'inquinamento del suolo e delle acque sotterranee. Questo richiede procedure di smaltimento rigorose e monitoraggio costante per prevenire potenziali danni all'ambiente. La ricerca di metodi di sterilizzazione più ecologici e la promozione della riciclabilità dei materiali sterilizzati possono contribuire a mitigare questo impatto.

Risorse idriche

Infine, va menzionato il consumo significativo di risorse idriche associato a determinati metodi di sterilizzazione, in particolare la sterilizzazione a vapore. Questo approccio richiede grandi quantità di acqua per produrre il vapore necessario. In regioni con scarse risorse idriche, questo potrebbe rappresentare un problema critico, poiché potrebbe compromettere l'approvvigionamento idrico per altri scopi essenziali.

Le tecnologie Newster per la riduzione dell’impatto ambientale della sterilizzazione

Noi di Newster progettiamo tecnologie green, alternative all’incenerimento, per la sterilizzazione di rifiuti solidi, acque reflue e liquidi provenienti da strutture sanitarie e ospedali.

I principali materiali delle nostre macchine presentano un elevato potenziale di riciclabilità, questo ci permette di bilanciare il 60% dell’impatto associato alla produzione degli sterilizzatori di rifiuti.

Inoltre, siamo detentori del Certificato Verde PDT® che certifica il basso impatto ambientale delle nostre soluzioni di sterilizzazione.

Qual è l’impatto ambientale per la sterilizzazione dei rifiuti sanitari?

Tra tutte le nostre soluzioni, non possiamo non menzionare il nostro innovativo sistema per la sterilizzazione di rifiuti solidi sanitari basato su frizione e sterilizzazione. 

La nostra tecnologia, infatti, sfrutta il calore generato dall'azione di triturazione per sterilizzare i rifiuti solidi senza emettere POP nell'atmosfera. Al termine del processo i rifiuti sanitari trattati sono ridotti del 25% in termini di peso iniziale, del 75% in termini di volume iniziale e possono essere smaltiti come normali rifiuti indifferenziati.

Contattaci subito per maggiori informazioni!

Newster System S.r.l.
Via Pascoli, 26/28
47853 Cerasolo di Coriano (RN)
Tel. +39 0541 759160
Fax +39 0541 759163
VAT NUMBER IT09269221009

Logo Footer

Newster System S.r.l. - Via Pascoli, 26/28 - 47853 Cerasolo di Coriano (RN) - Tel. +39 0541 759160 - Fax +39 0541 759163 - VAT NUMBER IT09269221009

Nur Digital Marketing Digital Marketing